Restyling UX/UI per massimizzare
la Lead Generation

Topfilm è un’azienda con 20 anni di esperienza nell’installazione di pellicole per vetri. Si è affidata ad Adviva per migliorare le performance del sito, attraverso un redesign completo della struttura e dei contenuti.

La nuova progettazione dell’Architettura Informativa ha permesso di predisporre dei percorsi di navigazione più intuitivi ed efficaci, generando un notevole incremento in termini di conversioni e di qualità della Lead.

UX KPI

Le Metriche del Progetto

Il confronto delle metriche precedenti e successive al restyling mostrano un miglioramento generale delle Performance: tra tutte, l’incremento del Tasso di Conversione.

 
Aumento della
lead generation

Gli interventi di ottimizzazione della Web Usability hanno garantito l’incremento immediato del Tasso di Conversione (+180%).

Riduzione del
Tasso di Rimbalzo

La riduzione del Bounce Rate dal 50% al 25% indica che gli utenti atterrano in pagine che rispondono ai loro bisogni.

Percorso di conversione
più breve

Percorso di conversione accorciato sia da desktop sia da mobile: ora la maggior parte delle conversioni avviene dopo 1 sola interazione.

Incremento del
tempo di permanenza

L’aumento del tempo medio trascorso sulla pagina indica che i visitatori trovano le informazioni utili, accessibili e facilmente fruibili.

Redesign strategico

Il Risultato della Sinergia tra User Need ed Obiettivi Aziendali

 
Triangolo esigenze
 

1. Bisogni degli Utenti

La nuova UX permette alle Persone di individuare molto più rapidamente la Soluzione corretta in risposta al preciso Bisogno che le spinge a cercare una Pellicola  (es. ridurre costi riscaldamento, maggiore privacy o sicurezza ecc.) senza fatica o sforzi cognitivi.

2. Obiettivi dell'Azienda

L’approccio Business-Driven ha guidato il processo decisionale e progettuale assieme alle istanze UX. Si è tenuto conto, ad esempio, dei settori e dei prodotti più significativi per il Committente, valorizzandoli strategicamente nei punti chiave dello User Journey.

3. Aspetti SEO

Il sito precedente si caratterizzava per un linguaggio settoriale ricco di tecnicismi e di difficile comprensione. Ora l’intero Catalogo risponde ai reali intenti di ricerca degli utenti e al lessico delle loro query, facilitando così il match tra domanda e risposta.

Content Inventory e Persuasive Copywriting

Contenuti inclusivi ed accessibili

La fase di mappatura, analisi e valutazione dei contenuti (Content Inventory) è frutto di un lavoro a 6 mani tra esperti UX Writer, referenti aziendali e Specialisti SEO, così da classificare con precisione la Bontà/Qualità di ogni contenuto ed intervenire efficacemente.

Il precedente tono di voce estremamente tecnico e settoriale ha lasciato il posto ad un linguaggio chiaro, umano, comprensibile anche ai meno esperti del settore.

Sono state introdotte nuove aree informative – come il Glossario – per l’approfondimento di termini e concetti specifici del settore, utili per comprendere il contesto e scegliere il prodotto più adatto ai propri bisogni.

Schede Prodotto

Obiettivo: Conversione

Le Schede Prodotto sono progettate come Landing Page: la posizione di ogni messaggio ed elemento è stata studiata per potare l’utente ad agire (lead generation) o per condurlo verso altre fasi della esplorazione.

Le persone vengono accompagnate in un viaggio informativo all’interno del mondo delle pellicole, anticipando rassicurazioni e sciogliendo dubbi.

L’Architettura Informativa delle pagine risponde a precise analisi di Web Usability e User Behaviour.

User flow immersivi ed intuitivi

Percorsi fluidi e User Centered

Basandoci sui dati raccolti e sulle analisi comportamentali degli utenti, abbiamo strutturato contenuti e percorsi con un obiettivo fisso: fornire le informazioni giuste al momento giusto, al fine di garantire all’utente il minor sforzo cognitivo possibile.

Qualunque sia l’entry point al sito, l’utente sta dimostrando di raggiungere facilmente i contenuti desiderati e di completare i suoi obiettivi senza frizioni.